26 Gen 2021

Scade il 16 febbraio 2021 il termine per il pagamento del premio di autoliquidazione 2020-2021.

Indice dei contenuti

Premessa

Il 16 febbraio 2021 scade il termine per effettuare il versamento del premio di autoliquidazione 2020-2021.

Se il premio è rateizzato il termine del 16 febbraio deve essere rispettato per il versamento della prima rata.

I contributi associativi, invece, devono essere corrisposti in un’unica soluzione entro il predetto termine.

I datori di lavoro che presumono di erogare nell’anno 2021 un importo di retribuzioni inferiore a quello corrisposto nel 2020 devono inviare entro il 16 febbraio 2021 la comunicazione motivata di riduzione delle retribuzioni presunte.

Per l’autoliquidazione 2020-2021, il termine per la presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni effettivamente corrisposte nell’anno 2020 è il 1° marzo 2021.

Istruzioni Operative

Per maggiori informazioni, è possibile consultare le istruzioni operative.

Il servizio Riduzione di Presunto (Pat) è disponibile dal 4 gennaio 2021.

Dall’11 gennaio 2021 sono disponibili i servizi telematici AL.P.I. online (Pat), Invio telematico dichiarazione salari (Pat), Invio retribuzioni e calcolo del premio (Pan), Richiesta certificato assicurazione equipaggio (Pan) e VSAL, correlati all’autoliquidazione 2020-2021.

Il servizio online di Riduzione di Presunto (Pan) è, invece, disponibile dal 18 gennaio 2021