23 Lug 2019

L’INPS ci ha informati che si sono verificati nuovi tentativi fraudolenti attraverso l’invio di email con contenuti apparentemente attribuibili all’Istituto.

Nello specifico si tratta di una PEC non appartenente all’Istituto che avvisa di presunte irregolarità nel versamento di contributi.

Il testo della email si conclude con l’invito a cliccare su un link per accedere al dettaglio delle dichiarate irregolarità.

Il link non porta sul sito INPS, ma può invece portare a scaricare dei file contenenti virus pertanto si consiglia di non cliccare sul link che compare nella email.

Gli utenti possono accedere alle informazioni, ai servizi e alle prestazioni dell’Istituto SOLO attraverso il sito istituzionale www.inps.it.

Gli elenchi degli indirizzi di PEC utilizzati dalle strutture INPS sono disponibili sul Portale.

Si ricorda che è importante non dare MAI seguito a richieste ambigue che arrivino via email.