18 Feb 2020

L’INPS ha emanato la circolare con gli importi dei massimali per il 2020, validi dal 1° gennaio.

Trattamenti di integrazione salariale

Trattamenti di integrazione salariale
Retribuzione (euro) Tetto Importo lordo (euro) Importo netto (euro)
Inferiore o uguale a 2.159,48 Basso 998,18 939,89
Superiore a 2.159,48 Alto 1.199,72 1.129,66

Gli importi sono indicati al lordo e al netto della riduzione pari al 5,84%.

Detti importi massimi devono essere incrementati, nella misura ulteriore del 20% per i trattamenti di integrazione salariale concessi in favore delle imprese del settore edile e lapideo per intemperie stagionali.

 Trattamenti di integrazione salariale – settore edile (intemperie stagionali)
Retribuzione (euro) Tetto Importo lordo (euro) Importo netto (euro)
Inferiore o uguale a 2.159,48 Basso 1.197,82 1.127,87
Superiore a 2.159,48 Alto 1.439,66 1.355,58

 

Indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL

La retribuzione da prendere a riferimento per il calcolo dell’indennità di disoccupazione NASpI è pari a € 1.227,55 per il 2020.

L’importo massimo mensile di detta indennità non può in ogni caso superare, per il 2020, € 1.335,40.