17 Lug 2021

Dal nostro portale dedicata alla salute e sicurezza sul lavoro di RSPPITALIA.com, è pubblicato un articolo (in allegato) sulla normativa vigente e le responsabilità connesse in materia di infortuni sul lavoro.

Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad alcuni infortuni sul lavoro che ci hanno fatto ricordare ancora quanto sia importante mantenere alta l’attenzione per imprese e lavoratori al rispetto della normativa in materia di infortuni e malattie professionali sui luoghi di lavoro. E’ opportuno ricordare che, salvo ristrettissime ipotesi di cause di forza maggiore, dietro ad un infortunio sul lavoro c’è sempre una o più condotte umane che violano le norme di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’individuazione degli eventuali profili di responsabilità, come emerge dalla giurisprudenza più recente, non può prescindere da una analisi delle condotte umane che hanno contribuito al verificarsi dell’evento.

Occorre, quindi, che le imprese e i lavoratori sappiano sempre adottare, sulla base di regole, procedure e formazione, i comportamenti corretti quando viene svolta qualsiasi tipo di attività lavorativa, concentrandosi sui rischi legati all’attività stessa e osservando tutti gli obblighi previsti dalla normativa generale e speciale.

L’articolo allegato vuole presentare una breve panoramica della normativa applicabile in termini di responsabilità dei datori di lavoro e degli altri componenti della struttura organizzativa aziendale in materia di infortuni sul lavoro.