26 Gen 2021

La Legge di Bilancio 2021, tra i tanti temi, pone un particolare accento su uno dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia Covid 19: il settore del turismo.

505 e 38 sono rispettivamente i milioni di euro stanziati nella legge e il numero di volte che la parola “turismo” compare nel testo normativo, a dimostrazione di quanto il Legislatore abbia cercato di mettere al primo piano il sostegno a questo comparto economico drasticamente colpito.

Con una precedente pubblicazione (Legge di Bilancio 2021 – Agevolazioni fiscali per il settore del turismo) abbiamo illustrato due delle maggiori manovre previste nella Legge di Bilancio 2021 con protagonista il turismo: l’esenzione dalla prima rata dell’IMU 2021 per le strutture turistico ricettive e il prolungamento al 30 aprile 2021 del credito di imposta per il canone di locazione. Oltre a queste, all’interno del testo, spiccano ulteriori manovre come l’istituzione di cinque fondi con la finalità di incrementare il turismo in Italia.

 Analizziamo adesso in breve i cinque fondi stanziati a sostegno del settore turismo contenute all’interno della Legge di Bilancio 2021:

1° Fondo – Art. 1 Comma 84 Legge di Bilancio 2021

Istituzione di fondi per il recupero e la riqualificazione di strutture edilizie dismesse e per i programmi di sviluppo riguardanti l’attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli.

 2° Fondo – Art. 1 Comma 89 Legge di Bilancio 2021

Creazione di un fondo con dotazione di 1,5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022, 2023 per consentire ai cittadini stranieri iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero, l’ingresso gratuito ai musei e ai parchi archeologici di pertinenza pubblica.

 3° Fondo – Art. 1 Comma 109 Legge di Bilancio 2021

Il terzo fondo è indirizzato alle piccole e medie imprese creative con una dotazione di 20 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022. Le risorse di tale fondo saranno utilizzate per promuovere nuova imprenditorialità e lo sviluppo di imprese del settore creativo, la collaborazione delle imprese del settore creativo con le imprese di altri settori produttivi e sostenere la crescita delle imprese del settore anche tramite la sottoscrizione di strumenti finanziari partecipativi.

4° Fondo – Art. 1 Comma 195 Legge di Bilancio 2021

Costituzione di un fondo con dotazione di 1 milione di euro con la finalità di migliorare le capacità professionali degli operatori del settore del turismo e a rinforzare l’attenzione degli stessi sulle tematiche della sostenibilità ambientale.

 5° Fondo – Art. 1 Comma 734 Legge di Bilancio 2021

L’ultimo fondo prevede una dotazione di 5 milioni per l’anno 2021 da destinare alle città portuali che hanno subito un calo del turismo croceristico.

Si precisa che per poter accedere a tali misure sarà necessario attendere l’emanazione di numerosi provvedimenti attuativi. Seguiranno quindi ulteriori aggiornamenti su questa pagina non appena disponibili.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente