29 Mar 2021

Sono più di 110, per un totale di oltre 120 sedi aziendali, le imprese della città metropolitana fiorentina aderenti a Confindustria Firenze disponibili ad aprire le loro porte alla campagna vaccinale.

Tante, infatti, sono state le imprese che hanno risposto alla ricognizione lanciata sul territorio italiano da Confindustria e chiusa nei giorni scorsi, ma all’Associazione fiorentina stanno arrivando ancora oggi richieste di adesione da parte di aziende del territorio, che vogliono dare il proprio contributo.

Per essere pronti a somministrare il più celermente possibile tutte le dosi disponibili quando queste arriveranno, la stessa Confindustria Firenze si offre al servizio della collettività: è pronta a mettere a disposizione della competente autorità sanitaria gli spazi della sua storica sede, per la vaccinazione della popolazione.