Ministero Ambiente: circolare sui controlli delle apparecchiature contenenti gas

Apr 9, 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il Ministero dell’Ambiente, con propria circolare, ha voluto dare interpretazione della sospensione di cui all’articolo 103 del Decreto Legge n. 18/2020. Riportiamo di seguito il testo integrale che definisce i termini traslati di 52 giorni:

…………..la norma “prevede una generalizzata ipotesi di sospensione dei termini procedimentali per il periodo 23 febbraio – 15 aprile 2020. Tale periodo (pari a 52 giorni) non est computandum nell’ambito di tutti i procedimenti amministrativi e lo stesso va aggiunto a tutti i termini, anche quelli endoprocedimentali. In pratica tutti i termini vengono traslati di 52 giorni. Trattandosi di sospensione (e non di proroga) a far data dal 15 aprile i termini inizieranno nuovamente a decorrere partendo da quello già maturato al 22 febbraio: la sospensione (in analogia a quanto previsto in via generale dal codice civile in materia di prescrizione: art.2945) opera come una parentesi rispetto al decorso del termine”…………..

Nella circolare sono riportati anche i chiarimenti riferiti agli obblighi di controllo periodico sulle apparecchiature contenenti gas fluorurati a effetto serra con esclusione delle sospensioni.

Riportiamo in allegato la circolare per una lettura puntuale.

Allegati

ARTICOLI CORRELATI

Guida al contributo CONAI 2023

Il Consorzio Nazionale degli Imballaggi (CONAI) rende disponibile sul proprio sito la “Guida all’adesione e all’applicazione del Contributo Ambientale 2023”. Dal Conai riceviamo e diffondiamo il...

RICERCA