22 Ott 2021

La Circolare 14804/2021 del Ministero dell’Interno fornisce primi chiarimenti al Decreto Ministeriale 1° settembre 2021 sul controllo e la manutenzione degli impianti e, in particolare modo, sulla organizzazione dei corsi di formazione dei manutentori addetti alle verifiche delle attrezzature antincendio.

Il Decreto Ministeriale 1° settembre 2021 (vedi nostra precedente news) stabilisce i criteri generali da adottare per effettuare il controllo e la manutenzione di impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, fissando al tempo stesso le procedure generali per qualificare i tecnici manutentori allo svolgimento di tali attività, secondo le modalità stabilite nell’Allegato II al citato decreto.

Ai fini del corretto inquadramento delle attività trattate dalla nuova normativa si chiarisce che sono esclusi dall’applicazione del DM 01/09/2021 gli interventi di manutenzione straordinaria relativi agli impianti indicati all’art. 1, comma 2 del DM 37/2008 (impianti elettrici, televisivi, riscaldamento, idrici-sanitari, sollevamento, ec.).

Per disciplinare in modo uniforme l’applicazione dei contenuti dell’Allegato II al DM 01/09/2021, la Direzione centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, ha fornito chiarimenti su:

  1. Caratteristiche dei docenti e dei centri di formazione.
  2. Programmi dei corsi di manutenzione sui presidi antincendio.
  3. Modello per la richiesta di ammissione all’esame di idoneità per il conseguimento della qualifica di manutentore qualificato.