03 Ago 2020

Premessa

L’ INAIL, con Istruzione operativa, ha chiarito gli effetti della proroga dello stato di emergenza al 15 ottobre 2020 sull’estensione della validità del Durc On Line in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020.

Proroga validità DURC

I Durc con scadenza compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 conservano la loro validità fino al 29 ottobre 2020.

Nella funzione Consultazione su Durconline sono presenti i Durc in corso di validità e quelli con scadenza di validità prorogata al 29 ottobre 2020.

Nei casi in cui, per la selezione del contraente o per la stipulazione del contratto relativamente a lavori, servizi o forniture previsti o disciplinati dallo stesso DL 76/2020 è richiesto il Durc, le SA/AP procedenti non possono utilizzare il Durc con validità prorogata. In questi casi la richiesta del Durc deve essere effettuata secondo le modalità ordinarie.

Le richieste di verifica della regolarità pervenute a partire dal 19 luglio 2020 e per le quali sia ancora in corso l’istruttoria, inclusi i casi per i quali sia stato già notificato l’invito a regolarizzare, saranno definite con l’emissione di un:
• Durc online ove l’esito dell’istruttoria si concluda con l’attestazione di regolarità;
• Durc online ove l’esito dell’istruttoria si concluda con l’attestazione di regolarità pur in presenza di un Durc online con validità prorogata;
• Documento Verifica di regolarità contributiva ove l’istruttoria si concluda con l’esito di irregolarità pur in presenza di un Durc online con validità prorogata.