E’ previsto nel bando che la raccolta progettuale venga chiusa alle ore 17:00 del secondo giorno successivo a quello di raggiungimento delle risorse disponibili. Essendo stata raggiunta tale soglia alle h. 18:15 del 18/09/2020, il portale di Sviluppo Toscana è stato chiuso alle ore 17:00 di domenica 20/09/2020.

Come anticipato con nostra precedente news sul tema, la Regione Toscana ha pubblicato un bando a sostegno delle micro, piccole e medie imprese toscane che acquisiscono servizi innovativi di supporto ai processi di trasformazione digitale. Di seguito riepiloghiamo le principali caratteristiche della misura.

Risorse disponibili: 1,2 milioni di euro, che saranno integrati con ulteriori fondi derivanti dalla riprogrammazione dei Fondi POR FESR fino alla concorrenza di 10 milioni di euro.

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese, in forma singola o associata (minimo 3 imprese), e liberi professionisti.

Attività ammissibili:

  • acquisizione di servizi in materia di innovazione organizzativa, logistica, di processo (servizi B2 del Catalogo allegato);
  • acquisizione di servizi di supporto all’innovazione commerciale per il presidio strategico dei mercati (servizi B3 del Catalogo allegato);
  • realizzazione di dimostratori e soluzioni pilota basate su tecnologie 4.0 (servizi B.6 del Catalogo allegato)

Possono essere riconosciute ammissibili le spese sostenute a partire dalla data del 1° febbraio 2020.

Dimensioni dei progetti: minimo € 7.500 – massimo € 100.000. Il progetto deve prevedere l’attivazione di servizi digitali (servizi B.6 del Catalogo allegato) per almeno il 51% del costo totale sostenuto e fino ad un massimo di € 60.000.

Forma e intensità di aiuto: contributi a fondo perduto la cui intensità varia in base alla dimensione di impresa e tipologia di progetto, come dettagliato nella tabella dedicata (in allegato).

Durata dei progetti: l’inizio è fissato dal giorno successivo alla data di comunicazione della concessione del contributo e il termine è previsto entro 12 mesi.

Apertura: a partire dalle ore 9.00 del 17 settembre 2020 e fino ad esaurimento fondi, tramite accesso al portale di Sviluppo Toscana. Le risorse disponibili saranno assegnate in base all’ordine cronologico di ammissione all’agevolazione. L’attività istruttoria decorrerà dal giorno successivo alla data di presentazione della domanda e si conclude entro 30 giorni.

In allegato i provvedimenti regionali.