15 Gen 2019

Estremi:       Legge 30/12/18, n. 145 – S.O. alla G.U. n. 302 del 31/12/18

Articolo unico, in vigore dal 1/01/2019, con esclusione dei commi 2) e da 17) a 22) a regime dal 1/01/2020

La Legge di Bilancio per il 2019 conferma le norme di salvaguardia delle aliquote I.V.A. per l’anno in corso, apporta numerose modifiche al regime agricolo e alle aliquote I.V.A. agricole; ricomprende nel concetto di “panetteria ordinaria” anche altri prodotti; introduce il nuovo regime forfetario per le persone fisiche con ricavi e compensi entro 65.000 euro e, a decorrere dal 2020, per coloro che conseguono introiti compresi tra 65.001 e 100.000 euro; esclude per il 2019 dall’obbligo della fattura E. coloro che inviano i dati al Sistema Tessera Sanitaria; consente la definizione delle pendenze fiscali; eleva il limite per i pagamenti in contanti fatti da turisti esteri; detta un regime particolare per i raccoglitori occasionali di prodotti del bosco (anche tartufi), per i produttori di tali beni e per la vendita al dettaglio di prodotti agricoli.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente