29 Apr 2019

Il nuovo obbligo – memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi – si applica a decorrere dal 1/07/19 agli operatori che nel 2018 hanno conseguito un Volume di affari – dettaglio compreso – superiore a 400.000 euro, oppure ai soggetti passivi che in quell’anno hanno effettuato operazioni al dettaglio B2C di importo superiore alla soglia suddetta? E’ necessaria una urgente precisazione dell’Agenzia delle Entrate.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente