13 Apr 2016

Beneficiari: micro e PMI, in forma singola o associata, con sede o unità locale destinataria dell’intervento nella regione.

Attività agevolate: acquisizione di servizi qualificati di cui alla sez. C del “Catalogo dei Servizi avanzati e qualificati per l’innovazione e l’internazionalizzazione delle PMI toscane”:

C.1 “Partecipazione a fiere e saloni internazionali” – è ammessa la partecipazione a fiere e saloni internazionali da svolgersi in paesi extra-UE. E’ ammessa anche la partecipazione a fiere e saloni nel’ambito UE purché di rilevanza internazionale (per le fiere in Italia si veda file allegato). NB:Non sono ammessi progetti di investimento che prevedano esclusivamente le attività di partecipazione a fiere e saloni internazionali.

C.2 “Promozione di prodotti e servizi su mercati internazionali mediante utilizzo di uffici o sale espositive all’estero”

C.3 “Servizi promozionali”

C.4 “Supporto specialistico all’internazionalizzazione”

C.5 “Supporto all'innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati”.

Forma e intensità dell'agevolazione: contributo a fondo perduto (anche in voucher, limitatamente a fornitori nazionali), variabile dal 30% al 50% a seconda della dimensione di impresa e della tipologia di servizio attivato.

Costo del progetto:

Micro Impresa: da € 10.000 a € 150.000

Piccola Impresa: da € 12.500 a € 150.000

Media Impresa: da € 20.000 a € 150.000

Consorzio/Soc.consortile/”Retisoggetto”/: da € 35.000 a € 400.000

RTI/”Reticontratto”: da “Somma degli importi minimi previsti per la singola impresa partner” a “Somma dei massimali previsti per la singola impresa”. In ogni caso, l’investimento massimo attivabile non può essere superiore a € 1 mln.

Scadenza: la domanda, tramite https://sviluppo.toscana.it/bandi/, è presentabile dalle ore 9.00 del 15 aprile 2016 fino alle ore 24.00 del 31 maggio 2016. Le credenziali di accesso sono rilasciate fino alle ore 12.00 del 30 maggio 2016.

In allegato il testo di bando. Per gli atti completi clicca QUI.

Con decreto n. 1941/2016 sono state apportate alcune integrazioni e modifiche al testo di bando, in particolare per quanto riguarda le condizioni di accesso per aggregazioni di imprese. Per visionare gli atti clicca QUI.

Per maggiori informazioni:

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707