10 Giu 2015

Con l'allegato comunicato stampa n. 121 del 9 giugno 2015, il MEF ha informato che slitta dal 16 giugno al 6 luglio 2015 il termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, senza alcuna maggiorazione, da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore.

Secondo il comunicato stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze, la proroga è rivolta anche ai contribuenti che presentano cause di inapplicabilità o di esclusioni dagli stessi studi di settore, come chi adotta il regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità ("nuovi minimi"),  a chi determina il reddito forfettariamente e ai soci di società di persone e di società di capitali in regime di trasparenza soggette agli studi di settore.

http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2015/comunicato_0113.html

 

Contatto

Area Economia e Diritto d'Impresa  – Enrico Dragoni

Tel. n. 055/2707241, e-mail:  

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707