13 Nov 2019

In Allegati riportiamo la consueta circolare mensile che Confindustria ha pubblicato sulle novità fiscali del mese di ottobre 2019 e sui chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate in materia di IRES/IRPEF, IVA  e varie mediante circolari, risoluzioni e risposte a istanze di interpello.

Per il mese di ottobre sono da evidenziare:

  • la risposta a interpello n. 408 del 10 ottobre con cui l’Agenzia delle Entrate è tornata sul trattamento fiscale dei magazzini autoportanti ai fini dell’iperammortamento;
  • la risposta a interpello n. 409 del 10 ottobre che specifica che la detrazione spettante agli acquirenti di case antisismiche (ex art. 16, co. 1 septies DL 63/2013) può essere fruita anche in caso di demolizione e ricostruzione di un edificio che determini un aumento volumetrico rispetto a quello preesistente, nel rispetto delle normative urbanistiche in vigore;
  • in materia di I.V.A., le risposte n. 419 e 420 del 23 ottobre con cui l’Agenzia ha fornito chiarimenti sulle modalità di rilevazione e documentazione delle operazioni in caso di corrispettivi pagati con ticket restaurant o nel caso di adozione del metodo della ventilazione per la trasmissione dei corrispettivi;
  •  il provvedimento n. 736758 del 29 ottobre che definisce le modalità con cui sono messe a disposizione dei soggetti I.V.A. e della Guardia di Finanza le informazioni dalle quali emerge che, in relazione al primo o secondo trimestre 2019, risultano emesse fatture elettroniche o comunicate operazioni transfrontaliere ma non risulta comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche;
  • la risposte a interpello n. 455 del 31 ottobre che ha fornito chiarimenti con riguardo all’I.V.A. versata in prededuzione da un fallimento per corrispettivi incassati in relazione a operazioni con imposta a esigibilità differita effettuate prime dell’apertura della procedura;
  • la risposta n. 436 del 28 ottobre fornisce chiarimenti in tema di fatturazione nei confronti della pubblica amministrazione;
  • tra le varie, il 26 ottobre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto fiscale collegato alla manovra di bilancio 2020 (DL 124/2019), contenente interventi sulle compensazioni, sanzioni tributarie, disciplina dei sostituti d’imposta e altre disposizioni settoriali quali quelle relative alla materia dei giochi.