AGGIORNAMENTO: Nuova procedura di comunicazione dei crediti industria 4.0 e R&S

Mag 23, 2024

Print Friendly, PDF & Email

Di seguito, siamo a comunicare,  un nuovo aggiornamento rispetto alla News del 2/05/2024 “Crediti d’imposta 4.0: procedura di comunicazione dei crediti” .

Con Comunicato del 16/05/2024, il GSE ha stabilito la nuova procedura da seguire per la fruizione in compensazione dei crediti fiscali maturati a fronte degli investimenti industria 4.0 e R&S, prevedendo la compilazione di specifici modelli di comunicazione da inviare sia in via preventiva che consuntiva attraverso l’accesso al portale GSE.

L’invio della comunicazione, con le modalità di seguito illustrate, è condizione necessaria per la fruizione in compensazione dei crediti d’imposta derivanti dagli investimenti realizzati.

I modelli di comunicazione, che si differenziano a seconda della tipologia di investimento, devono essere compilati attraverso la registrazione all’Area Clienti, e accedendo all’applicazione “Transizione 4.0 – Accedi ai questionari”.

Le tipologie di investimento oggetto di comunicazione sono le seguenti:

  • investimenti in beni strumentali nuovi, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese;
  • investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica.

All’interno del portale è comunque disponibile la guida per la compilazione dei moduli.

Su ciascun modulo deve necessariamente essere apposta la firma elettronica qualificata da parte del rappresentante legale, il cui certificato digitale deve essere in corso di validità e rilasciato da un prestatore di servizi fiduciari accreditato AgID.

Si specifica che le richieste di supporto potranno essere inviate solo attraverso il portale Assistenza Clienti del GSE, compilando il form Richiedi Supporto o, in alternativa, scrivendo all’indirizzo supportoimprese@gse.it.         

ARTICOLI CORRELATI

Imprese gasivore: inizio controlli annualità 2024

Siglato il Protocollo di intesa ENEA-CSEA per i controlli documentali alle aziende gasivore beneficiare delle agevolazioni. Contesto A seguito della Determina ARERA DSME 2/2024 del 23 aprile 2024,...

RICERCA