25 Set 2019

La nuova call di Murate Idea Park, organizzata in collaborazione con Mercafir , si rivolge a startup e PMI innovative della filiera dell’Agrifood.

Obiettivo della Call individuare e supportare idee e progetti innovativi per la filiera Agroalimentare, un settore che nel 2018 è cresciuto in valore del 2,1% ed è oggi un asset decisivo per la competitività del nostro paese.

Ad organizzare la call Murate Idea Park, che metterà a disposizione il proprio know-how, servizi di formazione e mentoring e Mercafir che fornirà spazi, servizi e opportunità di incontro con gli operatori del settore. Partner dell’iniziativa la Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università di Firenze e il Centro servizi per la Valorizzazione della Ricerca che gestisce l’incubatore  dell’ Ateneo fiorentino.

A chi si rivolge

La call si rivolge sia a persone fisiche, singoli o team, che a persone giuridiche, nel dettaglio:

  • persone fisiche  con un’idea o un progetto innovativo per il settore.
  • team e/o startup innovative già costituite da non più di 3 anni che stanno già lavorando sul progetto presentato e/o sono già in possesso di un prototipo, ma non hanno ancora effettuato il product market fit.
  • imprese già operanti sul mercato, ma con progetti innovativi nelle aree di interesse suscettibili potenzialmente di spin off che le imprese stesse siano disponibili a generare.

Le idee e i progetti innovativi devono riguardare una o più fasi del processo che parte dalla coltivazione e arriva al consumatore finale: la produzione agricola, l’ industria di trasformazione, il confezionamento, il trasporto fino alla distribuzione e commercializzazione del prodotto.

Le tappe della call

  • E’ possibile candidarsi fino alle  ore 23.59 del 3 novembre 2019. 
  • Una prima valutazione e selezione dei 15 progetti più innovativi  sarà svolta dal Comitato composto dagli enti promotori e dai partner.
  • Team e imprese finaliste supportate dai mentor seguiranno poi un percorso di sei settimane finalizzato alla strutturazione dell’idea per la validazione del business.
  • Al termine del periodo di affiancamento si terrà il Selection Day nel quale verranno selezionati i cinque migliori progetti

Premi

I cinque migliori progetti selezionati nel corso del Selection Day vedranno riconosciuto un grant del valore di 20.000,00 euro tra servizi, formazione e mentoring. I cinque finalisti avranno inoltre la possibilità di presentarsi in occasione della 2020 WUWM CONFERENCE, l’unione mondiale dei mercati agroalimentari. Al progetto ritenuto più innovativo al termine del percorso verrà assegnato il premio“Agrifood Start Up Awards”.  

Le candidature sono aperte fino al 03 novembre, clicca QUI per candidarti e per consultare il regolamento.