14 Mag 2020

Nei mesi di marzo e aprile c.a. il Governo e le parti sociali hanno sottoscritto due protocolli che definiscono le misure per il contrasto ed il contenimento del contagio da Coronavirus nei luoghi di lavoro.

Il 14 marzo 2020 e il 24 aprile 2020 il Governo e le parti sociali hanno firmato due  protocolli che definiscono le misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro.

Le imprese sono pertanto tenute ad adottare tali protocolli nei luoghi di lavoro (oltre a quanto previsto nel DPCM 11 marzo 2020 e nel DPCM 26 aprile 2020) e ad effettuare eventuali ulteriori proprie specifiche valutazioni dei rischi per la definizione di interventi volti alla tutela della salute dei lavoratori ed al miglioramento continuo delle condizioni di lavoro degli stessi a livello aziendale.

Il presente documento ha, quindi, lo scopo di fornire alle imprese del comparto impiantistico, ed a quelle dei servizi energetici e del facility management, ulteriori indicazioni utili per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori attraverso la promozione di comportamenti sicuri ed il corretto utilizzo di attrezzature e dispositivi di protezione individuali.

 

(Allegato) – Linee Guida per la gestione del Covid-19 nelle attività impiantistiche