22 Giu 2021

(Fonte ANITA)

E’ stato pubblicato il DPCM – che forniamo in allegato – che definisce le modalità di rilascio delle Certificazioni verdi digitali COVID–19,che faciliteranno la partecipazione ad eventi pubblici, l’accesso alle strutture sanitarie assistenziali (RSA) e gli spostamenti sul territorio nazionale e in Europa.

Dal primo luglio 2021 la Certificazione verde COVID-19 sarà valida come EU digital COVID certificate e renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen.

Con tale DPCM, si realizzano le condizioni per l’operatività del Regolamento Ue sul “Green Pass” che, a partire dal prossimo 1° luglio, garantirà la piena interoperabilità delle certificazioni digitali di tutti i Paesi dell’Unione Europea. In tal modo, sarà assicurata la piena libertà di movimento sul territorio dell’Unione a tutti coloro che avranno un certificato nazionale valido.

Il sito per ottenere la certificazione è ora operativo al seguente link:

https://www.dgc.gov.it/web/ (in formato digitale e stampabile, emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute, con QR Code per verificarne autenticità e validità).

Tutte le certificazioni associate alle vaccinazioni effettuate saranno rese disponibili entro il 28 giugno. Se si è ricevuto via sms o email il codice per avvenuta vaccinazione, test negativo o la guarigione da COVID-19 si potrà già scaricare la Certificazione verde. La piattaforma sarà progressivamente allineata con le nuove vaccinazioni. Per tutte le informazioni è possibile contattare il Numero Verde della App Immuni 800.91.24.91, attivo tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 20.00.