Con una dotazione di circa 20 milioni, apre un bando regionale dedicato alle attività di ristorazione, incluse le imprese di fornitura di pasti preparati (catering per eventi) e di mense e catering continuativo su base contrattuale. La misura sarà destinata anche a discoteche, sale da ballo, night-club e simili.

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese appartenenti ai seguenti codici Ateco:

  • 56 – Attività dei servizi di ristorazione
  • 29.10 – Discoteche, sale da ballo night-club e simili

Requisito per accedere al bando è il calo di fatturato, in particolare occorre che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1° gennaio 2020 al 30 novembre 2020 sia inferiore di almeno il 40% rispetto all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel medesimo periodo del 2019*.

Tipologia di aiuto: contributi a fondo perduto per un importo di 2.500 euro per beneficiario.

Presentazione delle domande: è possibile presentare la domanda a partire dalle ore 9.00 dell’11 gennaio 2021 e fino alle ore 17.00 del 25 gennaio 2021, tramite accesso alla piattaforma di Sviluppo Toscana.  La graduatoria delle domande ammesse sarà determinata in funzione della percentuale di calo di fatturato registrato e con ordinamento decrescente, privilegiando quindi chi ha registrato un maggior calo di fatturato nel periodo osservato.

In allegato il regolamento.

 

*Per le imprese che si sono costituite nel corso del 2019, la verifica del suddetto calo di fatturato si effettua confrontano i mesi di operatività nel 2019 con gli stessi mesi nel 2020. Per le imprese che, invece, si sono costituite nel corso del 2020, non è richiesto il requisito del calo del fatturato ma il contributo spettante verrà riproporzionato rispetto agli effettivi mesi di operatività nel periodo di osservazione 1 gennaio 2020 -30 novembre 2020.