11 Gen 2022

Il decreto-legge 1/2022 contiene le nuove misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro e nelle scuole. Introdotto l’obbligo del super green pass per i luoghi di lavoro.

Il testo del decreto-legge mira a rallentare la curva di crescita dei contagi relativi alla pandemia e a fornire maggiore protezione a quelle categorie che sono maggiormente esposte e che sono a maggior rischio di ospedalizzazione.

Viene introdotto l’obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni. Per i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età sarà necessario il Green Pass Rafforzato per l’accesso ai luoghi di lavoro a far data dal 15 febbraio prossimo fino al 15 giugno 2022. 

Senza limiti di età, l’obbligo vaccinale è esteso al personale universitario così equiparato a quello scolastico.

È, inoltre, esteso l’obbligo di Green Pass cosiddetto ordinario a coloro che accedono ai servizi alla persona, pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali ad esclusione dei generi alimentai e servizi primarie della persona.