Emergenza alluvione – Sicurezza sui luoghi di lavoro: interventi post alluvione

Nov 29, 2023

Print Friendly, PDF & Email

Facciamo seguito alla News del 10 novembre u.s. L’Azienda USL Toscana centro ha pubblicato un documento sulle prime indicazioni per la realizzazione in sicurezza di interventi volti al superamento dell’emergenza post alluvione: disponibili in allegato le schede riassuntive con le indicazioni da seguire per gli ambienti di lavoro, i cantieri e gli ambienti di vita.

Introduzione

Il ripristino delle attività produttive, dei cantieri, degli edifici degli ambienti di vita e domestici dopo l’alluvione del 2 novembre u.s., è una urgenza per le aziende e per i cittadini, ma deve avvenire in sicurezza e non essere a sua volta causa di incidenti.

Prima di intervenire si deve esaminare il contesto: vie di circolazione, rischi di instabilità, contaminazione da prodotti chimici o agenti biologici ecc.; in questi casi un sopralluogo eseguito (in sicurezza) da professionisti abilitati serve a determinare, oltre ai danni presenti, anche i rischi dei lavori di ripristino e come realizzarli in sicurezza.

Presentazione delle schede

L’Azienda USL Toscana centro ha reso disponibili tre schede riassuntive per gli interventi post alluvione con indicazioni per:

  • lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive;
  • lo svolgimento in sicurezza delle attività cantieristiche;
  • gli ambienti di vita e domestici.

 Ogni scheda contiene l’elenco dei principali rischi, le indicazioni su come operare rivolti ai datori di lavoro, lavoratori, proprietari degli immobili.  

ARTICOLI CORRELATI

Scaffalature industriali

Dal nostro portale di RSPPITALIA.com un approfondimento sulla sicurezza delle scaffalature industriali. I colleghi della Associazione AISEM-ANIMA hanno pubblicato un focus sulle scaffalature...

RICERCA