SIMEST introduce alcune novità sulle misure finanziate con fondi PNRR, sia per quanto riguarda i beneficiari, sia con riferimento a termini e condizioni di accesso.

In particolare, la misura “Transizione Digitale ed Ecologica” vedrà le seguenti novità:

  • dal 27 aprile al 2 maggio sarà possibile pre-caricare le domande di finanziamento e l’invio delle domande potrà avvenire dal 3 maggio e fino al 10 maggio, giorno di chiusura dello sportello. Per maggiori dettagli consulta giorni e orari dello sportello.
  • oltre alle micro, piccole e medie imprese (PMI) sono ammissibili anche le cosiddette mid-cap, ossia imprese non qualificabili come PMI con un numero di dipendenti che non superi le 1.500 unità;
  • viene innalzato da 300.000 euro a 1 milione di euro l’ammontare massimo richiedibile. Le PMI che nei mesi scorsi avessero già fatto domanda avranno la possibilità di integrare il finanziamento fino alla nuova soglia.  

Anche per le misure “E-Commerce” e “Fiere e mostre internazionali” la scadenza dello sportello viene anticipata al 10 maggio 2022, salvo esaurimento anticipato delle risorse. Per maggiori dettagli consulta giorni e orari dello sportello.

Per le imprese che avessero già iniziato a precompilare la domanda, è possibile finalizzarla entro il 26 aprile. Dal 27 aprile al 2 maggio sarà possibile solo pre-compilare nuove richieste di finanziamento, da inviare a SIMEST a partire dal 3 maggio.

Si rimanda alla nostra precedente news sul tema per i dettagli delle singole misure.