09 Gen 2020

A seguito di quesito posto da un operatore economico non stabilito nel territorio doganale dell’Unione,  l’Agenzia delle Dogane ha fornito le seguenti precisazioni:

Al soggetto “esportatore” viene richiesto unicamente di essere stabilito nel territorio doganale comune e di avere la facoltà di decidere se le merci debbano uscire da detto territorio.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente