Il Premio Innovazione Toscana, promosso quest’anno da Confindustria Toscana e Consiglio Regionale della Toscana, ha l’obiettivo di sostenere e valorizzare progetti ed esperienze imprenditoriali di successo che, nel corso degli ultimi 24 mesi, si siano adoperati per il rafforzamento delle radici e delle filiere locali.

Saranno premiati progetti che si siano distinti per aver contribuito allo sviluppo del territorio toscano attraverso una crescita quantitativa e qualitativa delle proprie attività e una forte attenzione all’occupazione, soprattutto giovanile, e ai percorsi di transizione in chiave digitale e di sostenibilità ambientale.

Destinatari

Al bando possono partecipare:

  • startup innovative e imprese private, con sede legale e/o operativa in Toscana, in forma singola o in forma aggregata (Associazione Temporanea di Imprese, Raggruppamento Temporaneo di Imprese, Rete Contratto) già costituite ed attive alla data di presentazione della domanda di partecipazione;
  • persone fisiche residenti nel territorio regionale, secondo le disposizioni indicate per le singole Sezioni del Premio.

Sezioni del Premio

Sono quattro le Sezioni alle quali è possibile concorrere:

  • Start up innovative
    Il premio è rivolto a progetti realizzati negli ultimi 24 mesi sul territorio della Regione Toscana da parte di startup innovative già costituite, in forma individuale o in rete. I progetti devono essere finalizzati a sviluppare prodotti, servizi o processi nuovi o sensibilmente migliorati rispetto allo stato dell’arte nel settore interessato e comportano un rischio di insuccesso tecnologico o industriale.
  • Ricerca, Sviluppo e Innovazione Digitale
    Il premio è rivolto a progetti realizzati negli ultimi 24 mesi sul territorio della Regione Toscana da parte di imprese private, in forma individuale o in rete, che comprendono attività di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale e/o innovazione digitale finalizzate ad acquisire nuove conoscenze e capacità, ad utilizzare conoscenze e capacità esistenti per sviluppare nuovi prodotti, servizi e processi, ad implementare tecnologie e biotecnologie anche finalizzate a migliorare la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie, ovvero ad attività di innovazione incrementale, radicale e organizzativa, e a progetti di digitalizzazione;
  • Brevetti
    Il premio è rivolto a persone fisiche o imprese private, anche appena costituite, e agli spin off accademici/universitari operanti sul territorio della Regione Toscana che negli ultimi 24 mesi risultino titolari o licenziatari di un brevetto, o di una domanda di brevetto già depositata, ovvero siano in possesso di una opzione o di un accordo preliminare di acquisto o acquisizione in licenza di un brevetto con un soggetto, anche estero, che ne detiene la titolarità.
  • Sezione Speciale 2021 Sostenibilità ambientale
    Il premio è rivolto a progetti realizzati negli ultimi 24 mesi sul territorio della Regione Toscana da parte di imprese private, in forma individuale o in rete, che siano finalizzati all’innovazione di prodotto o dei processi produttivi in tema di diminuzioni delle emissioni CO2, efficientamento energetico, produzione e rigenerazione di materiali/prodotti eco – sostenibili, adozione e/o sviluppo di cicli e processi produttivi sostenibili, e per nuovi business legati al tema della sostenibilità ambientale.

È inoltre previsto un Premio speciale “Giovani”, per il miglior progetto presentato in una qualsiasi sezione del Premio da parte di un’impresa giovanile (titolare o dirigente d’impresa under 40).

Premi

Per ogni Sezione sono previsti premi in denaro di:

  • 15.000 euro per il primo progetto classificato;
  • 5.000 euro per il secondo progetto classificato;
  • 5.000 euro per il miglior progetto realizzato da un’impresa giovanile presentato in una qualsiasi Sezione e non risultato tra i vincitori.

Come presentare domanda

Il bando sarà aperto alla presentazione delle candidature a partire dalle ore 14:00 del prossimo 1° ottobre e fino alle ore 17:00 del 29 ottobre 2021. Per partecipare è necessario compilare l’application on line, disponibile al link dedicato.

Accedi al regolamento del Premio.