Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti RENTRI – Aggiornamento

Giu 19, 2024

Print Friendly, PDF & Email

Sul sito del RENTRI – nella sezione Supporto – sono disponibili le prime risposte formulate nel corso dei seminari relativi al Modulo I.

Introduzione

Il Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti RENTRI è lo strumento su cui il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) fonda il sistema di tracciabilità dei rifiuti e prevede la digitalizzazione dei documenti relativi alla movimentazione e al trasporto dei rifiuti.

Iniziative

Il MASE –attraverso il sito dedicato – rende disponibili i manuali per gli operatori e organizza periodicamente dei webinar gratuiti formativi; sono, inoltre, disponibili le presentazioni e video tutorial che illustrano i nuovi obblighi introdotti: soggetti obbligati, tempistiche, nuove regole per la gestione dei registri di carico e scarico e dei FIR, quali dati vanno trasmessi al RENTRI, quali strumenti il RENTRI mette a disposizione degli utenti.

Il materiale è disponibile alla sezione “Per saperne di più” del portale di supporto.

Aggiornamento

Sul sito del RENTRI – nella sezione Supporto – sono disponibili le prime risposte formulate nel corso dei seminari relativi al Modulo I.

In particolare, gli argomenti trattati sono:

  • soggetti tenuti all’iscrizione al RENTRI (operatori, produttori, delegati);
  • modalità e tempistiche per l’iscrizione;
  • le nuove regole per la gestione dei formulari di identificazione rifiuto;
  • le nuove regole per la gestione dei registri cronologici di carico e scarico;
  • illustrazione dell’ambiente dimostrativo.

Trasmettiamo in allegato i riscontri forniti ai quesiti posti.

La documentazione relativa al Modulo II:

  • Accesso all’area riservata operatori;
  • Iscrizione operatori;
  • I servizi di supporto per il FIR cartaceo:
  • Vidimazione ed emissione del FIR;
  • Gestione della copia del FIR (trasportatore e produttore);
  • I servizi di supporto per il registro di carico e scarico:
  • Stampa del registro di carico e scarico cartaceo;
  • Apertura del registro di carico e scarico digitale;
  • Tenuta del registro di carico e scarico digitale;
  • Trasmissione al RENTRI dei dati annotati sul registro digitale;
  • Supporto:
  • Area Demo;
  • Materiale formativo;

è disponibile sempre nella sezione “supporto” del RENTRI.

ARTICOLI CORRELATI

Europa in Movimento verso una Finanza Sostenibile

Le Autorità Europee di Vigilanza (AEV) hanno recentemente presentato alla Commissione Europea una serie di raccomandazioni mirate a rafforzare il Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR),...

RICERCA