Tassa Rifiuti: nuova Tariffa Corrispettiva

Dic 15, 2022

Print Friendly, PDF & Email

Dal 1° gennaio 2023, nei comuni sottoelencati, entrerà in vigore la Tariffa Corrispettiva, che prenderà il posto dell’attuale Tassa sui Rifiuti (TARI).

Premessa

Dal 1° gennaio 2023, comuni sottoelencati, entrerà in vigore la Tariffa Corrispettiva, che prenderà il posto dell’attuale Tassa sui Rifiuti (TARI). Le risorse provenienti dalla Tariffa Corrispettiva garantiscono l’erogazione di tutti i servizi di igiene ambientale.

La Tariffa Corrispettiva prevede che una parte della bolletta (quella variabile) dipenda direttamente dai comportamenti delle singole utenze. Per questo motivo, saranno misurati i conferimenti di tutte le tipologie di materiale a partire dal secondo trimestre 2023. Le utenze virtuose avranno diritto ad una diminuzione dell’importo da pagare.

I comuni interessati

Borgo San Lorenzo, Fiesole, Montelupo Fiorentino, Capraia e Limite, Fucecchio, Scarperia e San Piero, Certaldo, Gambassi Terme, Vinci, Castelfiorentino, Lastra a Signa, Empoli, Monsummano Terme.             

I nuovi strumenti per la misurazione della Tariffa Corrispettiva

I nuovi strumenti per la misurazione della Tariffa Corrispettiva dovranno essere ritirati entro il 31 marzo 2023. I TAG, dispositivi di lettura da applicare sui contenitori in dotazione, servono per registrare tutti i conferimenti. I nuovi sacchi per la raccolta degli imballaggi sono già dotati di TAG.

Per dare a tutte le utenze il tempo di ritirare i nuovi strumenti, le letture che influiranno sulla bolletta 2023 saranno quelle del secondo trimestre 2023.

Il servizio di raccolta

Il servizio di raccolta non subisce variazioni. Le utenze continuano ad esporre i rifiuti come indicato nel calendario di ogni Comune.

Come applicare il TAG

I TAG adesivi, di nuova generazione, consentono una lettura ancora più facile e veloce del conferimento e vanno applicati su ciascun contenitore di riferimento in possesso dell’utente.

Allegato

Schema di regolamento per la disciplina della Tariffa Corrispettiva

Per ulteriori informazioni

Tariffa Corrispettiva – Alia Servizi Ambientali Spa

(Fonte Alia S.p.A.)

ARTICOLI CORRELATI

INPS: massimali 2023

Premessa L’INPS, con circolare  ha dato indicazione degli importi massimali validi per il 2023 CIGO, CIGS E FIS Trattamenti di integrazione salariale  Importo lordo (euro) Importo netto (euro)...

Ticket per i licenziamenti 2023

Premessa Il contributo NASpI deve essere erogato dal datore di lavoro privato in caso di licenziamento del lavoratore assunto a tempo indeterminato o nei casi in cui il rapporto termina senza una...

RICERCA