Tour de France: provvedimenti per la mobilità cittadina

Mag 20, 2024

Print Friendly, PDF & Email

Per la prima volta nella storia la più importante corsa ciclistica e uno degli eventi più seguiti a livello mondiale, il TOUR DE FRANCE, partirà da Firenze.

Dal 25 al 29  giugno 2024, Firenze  sarà protagonista della “Grand Départ“, un vero e proprio evento nell’evento. 

I provvedimenti esposti dal Comune riguardano 3 fasi ben distinte:

FASE STATICA (25-29 giugno)

Allestimento delle aree che riguardano tutti quei luoghi che saranno approntati per tutta la durata dell’evento (25-29 Giugno)

NUOVO TEATRO DELL’OPERA: Sede operativa – Centro Accoglienza – Sala stampa

  • 600 giornalisti accreditati da tutto il mondo
  • 400 vetture al servizio della stampa
  • tecnologie multimediali dedicate
  • sale stampa di varia capienza (100/200/300 persone)
  • stand di promozione
  • aree di formazione tecnica e sanitaria

CASCINE: Villaggio di partenza – Aree dedicate all’allestimento della carovana

  • il Villaggio è un’area chiusa con allestimenti di stand promozionali per invitati e accoglienza delle squadre in attesa della partenza.

PIAZZA SANTA CROCE – Fan Park

  • area aperta al pubblico ad ingresso libero, con stand promozionali e pubblicitari.

 PIAZZALE MICHELANGELO: Palco presentazione squadre

  • la presentazione delle squadre si svolgerà giovedì 27 giugno, a due giorni dalla partenza della corsa. Rappresenta un vero “evento nell’evento”, con tempi e ritmi precisi, che oltre al Piazzale coinvolgerà altri luoghi della città.

FASE DINAMICA (27 e 29 giugno)

GIOVEDI 27 GIUGNO: Presentazione delle squadre

  • Palazzo Vecchio sarà la base logistica in cui si svolgeranno i briefing tecnici e gli shooting fotografici; sarà il punto di partenza da cui le squadre, sfilando una ad una per le vie della città, raggiungeranno il palco di piazzale Michelangelo per lo show trasmesso in mondovisione.

Qui la mappa del percorso della giornata del 27 giugno

SABATO 29 GIUGNO: La corsa

  • La carovana partirà dal Villaggio alle Cascine (all’incirca alle ore 12) in modalità non competitiva e raggiungerà piazza Signoria, dove si fermerà per uno start istituzionale.

Dettaglio del percorso

Village – piazzale delle cascine – viale degli Olmi – piazzale Thomas Jefferson – viale del Visarno – via del Fosso Macinante –  via Luciano Berio – piazza Vittorio Veneto – viale Fratelli Rosselli  – piazzale di Porta al Prato – Il Prato – via Curtatone – lungarno Amerigo Vespucci – piazzale Carlo Goldoni – via della Vigna Nuova – piazza di San Giovanni – piazza del Duomo – via dei Calzaiuoli – piazza della Signoria (Start istituzionale) – via Vacchereccia – va Por Santa Maria – Ponte Vecchio – via dei Guicciardini – piazza dei Pitti – piazza di San Felice – via Romana – piazza della Calza – piazzale di Porta Romana – viale Niccolò Machiavelli – piazzale Galileo – viale Galileo – piazzale Michelangelo – viale Michelangelo – via Carlo Marsuppini – via Coluccio Salutati – piazza Gavinana – viale Donato Giannotti – viale Europa – piazza Gastone Nencini – viale Europa – viale del Pian di Ripoli – Bagno a Ripoli (Start ufficiale) -Rimini.

Qui la mappa del percorso della giornata del 29 giugno

PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO

AREA FAN ZONE: Piazza Santa Croce

  • dalle ore 24 di lunedì 24  giugno alle ore 24.00 di domenica 30 giugno divieto di sosta e transito

 AREA PALCO: Piazzale Michelangelo

  • dalle ore 06.00 di martedì 25 giugno alle ore 24.00 di sabato 29 giugno divieto di sosta e di transito

 PRESENTAZIONI SQUADRE: 27 giugno

  • dalle ore 14.00 alle ore 20.30 divieto di sosta e di transito sull’intero percorso di presentazione + itinerario collegato dei Viali tra Piazza Ferrucci (esclusa) e Piazzale Galileo (escluso)

 CASCINE STADIUM 

  • dalle ore 24 di venerdì 28 giugno alle ore 24 di sabato 29 giugno divieto di sosta e di transito

 PARTENZA CORSA: 29 giugno

  • dalle ore 9.00 alle ore 14.00 divieto di sosta e di transito sull’intero percorso più itinerari collegati

Il Comune ha già provveduto ad informare i BUS TURISTICI dei divieti e delle limitazioni previste per tale periodo. 

N.B. IL DETTAGLIO DELLE CHIUSURE, DEI DIVIETI E DELLE MODIFICHE ALLA MOBILITÀ SARÀ DESCRITTO IN ORDINANZE E PROVVEDIMENTI EMESSI DAL COMUNE DI FIRENZE. 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Imprese gasivore: inizio controlli annualità 2024

Siglato il Protocollo di intesa ENEA-CSEA per i controlli documentali alle aziende gasivore beneficiare delle agevolazioni. Contesto A seguito della Determina ARERA DSME 2/2024 del 23 aprile 2024,...

RICERCA