Unlock Toscana è l’iniziativa della Regione dedicata a imprese che intendono attivare investimenti qualificati nel territorio toscano, con l’intento di:

  • promuovere il potenziamento delle attività di imprese già presenti sul territorio e l’innesto di nuove attività;
  • individuare imprese con programmi di investimento orientati alla transizione digitale, all’economia circolare ed a forme avanzate di sostenibilità ambientale.

Destinatari: micro, piccole, medie e grandi imprese, singole o aggregate, operanti in tutti i settori economici ad eccezione del settore agricolo. Le imprese possono essere già presenti sul territorio toscano o avere intenzione di localizzarsi in Toscana.

Priorità strategiche settoriali e tecnologiche:

  • nuove filiere (scienze della vita e sicurezza sanitaria, telemedicina, sicurezza sociale e produttiva, silver economy)
  • produzioni e applicazione di tecnologie digitali, sviluppo di piattaforme digitali integrate
  • economia circolare e chiusura di filiere produttive
  • energia rinnovabile e transizione energetica
  • trasformazione agroalimentare
  • sviluppo di piattaforme logistiche/distributive
  • sviluppo di attività turistiche digitalizzate o policentriche (a basso assembramento sociale)

Alle priorità strategiche e tecnologiche sopraelencate, si aggiungono priorità territoriali (la localizzazione degli investimenti in aree di crisi industriale e nelle aree interne), gli impatti generati in termini di volume dell’investimento e di occupazione aggiuntiva e le caratteristiche del programma di investimento (progetti di filiera o di distretto, livello di innovatività, attività orientate all’export, operazioni di re-shoring da paesi terzi, espansioni o attrazione di investimenti esteri o di carattere nazionale).

Importo dell’investimento: l’ammontare dei progetti di investimento dovrà raggiungere minimo 500.000 euro nel caso di micro, piccole e medie imprese e minimo 1,5 milioni di euro per le grandi imprese. Gli investimenti dovranno essere completati entro il 31.12.2023.

Presentazione delle manifestazioni di interesse: il sistema informatico sarà disponibile dalle ore 9:00 del 15 giugno 2020 fino alle ore 17:00 del 31 luglio 2020, sul portale di Sviluppo Toscana.

Valutazione: l’avviso non prevede la concessione di finanziamenti, ma mira ad acquisire manifestazioni di interesse. Dopo una prima fase di valutazione, la Regione effettuerà un’attività di assistenza e accompagnamento con una serie di incontri finalizzati a:

  • individuare eventuali procedure di accesso ai finanziamenti pubblici e contatti con investitori specializzati
  • favorire rapporti con il sistema della ricerca e del trasferimento tecnologico
  • verificare il livello di fattibilità amministrativa del programma di investimento

Per scarica l’avviso e gli allegati clicca QUI.