18 Dic 2018

Buono e salutare perché ben conservato. L’olio extravergine, prodotto-base della Dieta mediterranea e del nostro agroalimentare, può sprigionare tutta la sua fragranza e le sue qualità salutistiche soltanto se ben protetto nella dispensa di casa, come pure in quella del ristorante o sullo scaffale del supermercato.

A spiegarlo in dettaglio, è la Guida “Olio extra vergine di oliva: un tesoro da custodire”, presentata il 17 dicembre 2018 a Roma da UNC, l’Unione Nazionale Consumatori, e da ASSITOL, l’Associazione italiana dell’industria olearia.

Allegati