24 Nov 2016

Si rende noto che la Commissione  in applicazione dell’art.15 del regolamento (CE) n.428/2009  relativo al regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento e del transito di prodotti a duplice uso, ha aggiornato la lista dei beni sottoposti a controllo, sostituendo integralmente l’allegato I del regolamento stesso.

Le decisioni sul nuovo elenco dei prodotti , in conformità agli impegni accettati dai singoli Stati membri a livello di accordi internazionali di non proliferazione,  rientrano  nel quadro del gruppo Australia, del regime di non proliferazione nel settore missilistico, del gruppo dei fornitori nucleari e dell’intesa di Wassenaar sulle armi chimiche.

Conseguentemente, nuovo Regolamento delegato (UE) 2016/1969 , pubblicato sulla GUCE L307 del 15 /11/2016, ed in applicazione dalla stessa data, riporta un nuovo allegato I che abroga e sostituisce il precedente,  aggiornando il numero e la qualità dei beni soggetti ad autorizzazione .

Per assicurare il pieno rispetto della sicurezza  senza  correre il rischio  di danneggiare la competitività degli operatori,   le innovazioni introdotte riguardano sia l’inserimento di nuovi prodotti sia la modifica di talune note e descrizioni tecniche necessarie per l’inclusione nelle liste; inoltre gli aggiornamenti  delle caratteristiche hanno comportato anche l’esclusione di alcuni prodotti   ritenuti  obsoleti e non più necessitati di tale qualifica.

Va da se che  l’aggiornamento dell’elenco di controllo  UE dei prodotti a duplice uso, ha comportato  conseguenti  modifiche degli allegati da II bis a II osties   nonché dell’allegato IV.

L’allegato I, gli allegati da II bis a II osties  e l’allegato IV del regolamento (CE) n.428/2009 sono riportati  in calce al regolamento  delegato(UE) 2016/1969 della Commissione  del 12 settembre 2016 pubblicato sulla GUCE  L 307 del 15 novembre 2016 e sono consultabili anche presso i nostri uffici.