Il Decreto Legge n. 18/2020 “Cura Italia” ha introdotto, tra gli altri interventi, alcune misure a sostegno della liquidità delle imprese (si veda QUI la nostra precedente news di approfondimento). In riferimento alla sospensione di finanziamenti, mutui e altre tipologie di prestiti, i principali istituti di credito italiani hanno implementato un processo da remoto, finalizzato a contenere il più possibile i momenti di contatto e incontro tra clienti – privati e imprese – e gestori.

In particolare, anche alla luce delle ultime disposizioni contenute nel Decreto Legge del 22 marzo, gli istituti bancari hanno adottato o stanno adottando procedure che consentono di accedere ai servizi bancari da remoto soprattutto per l’attivazione delle richieste di moratoria.

Di seguito riportiamo i siti dei principali istituti di credito, dove reperire maggiori informazioni:

Banco BPM

https://gruppo.bancobpm.it/coronavirus/

BNL

https://bnl.it/it/Scopri-BNL/coronavirus–operativita-e-accesso-ai-servizi

Intesa San Paolo

https://group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa/news/il-mondo-di-intesa-sanpaolo/2020/emergenza-coronavirus-sospensione-a-distanza-di-finanziamenti–m

MPS

https://www.mps.it/comunicazioni-alla-clientela/emergenza-coronavirus.html

UBI Banca

https://www.ubibanca.com/news-coronavirus-comunicazioni-clienti

UNICREDIT

https://www.unicreditgroup.eu/it/press-media/press-releases/2020/covid—19-update.html

Si segnala inoltre che alcuni istituti hanno previsto interventi operativi che vanno al di là delle misure previste dal Dl Cura Italia: seguiranno nostri aggiornamenti con la segnalazione delle ulteriori opportunità individuate. Siamo inoltre in attesa dei provvedimenti attuativi che completino gli interventi di accesso al credito previsti dal DL Cura Italia, pertanto vi invitiamo a monitorare le nostre pubblicazioni.