Aeroporto: il presidente Maurizio Bigazzi, “basta discutere, urge decidere trovando soluzione che risolva le problematiche attuali”

Feb 8, 2022

Print Friendly, PDF & Email

“E’ urgente decidere: basta discutere. Va trovata una soluzione che risolva le problematiche attuali e che affermi il Vespucci come un City Airport che, insieme al Galilei di Pisa, renda un’eccellenza il sistema aeroportuale toscano. Non possiamo immaginare una Firenze contemporanea e industrialmente competitiva senza un city airport che le apra le porte alle rotte dell’Europa e, quindi, del mondo”.

E’ il presidente di Confindustria Firenze e Toscana Maurizio Bigazzi, intervenendo nella discussione di questi giorni, a ribadire la necessità dell’adeguamento dello scalo fiorentino.

“Non possiamo pensare di avere un territorio capace di trattenere le sue imprese se non lo dotiamo anche delle infrastrutture necessarie. I tempi sono stretti.
Stiamo intravedendo i primi spiragli di uscita dalla pandemia sul fronte sanitario; adesso bisogna recuperare il tempo perduto per mettere in sicurezza la nostra economia”.

“L’aeroporto è un asset essenziale per la ripartenza di Firenze e della Toscana – conclude Bigazzi -. Si individui una soluzione che risolva i problemi attuali dello scalo, che trovi l’accordo di tutti i soggetti preposti anche recependo qualche ulteriore modifica e procediamo alla realizzazione. Sono più di cinquant’anni che si dibatte sullo scalo fiorentino; e siamo ancora sugli stessi argomenti”.

ARTICOLI CORRELATI

Progetto di e-commerce “Food & Wine Singapore”

PromoFirenze, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana a Singapore, promuove un progetto volto a favorire l'accesso delle aziende vitivinicole e agroalimentari fiorentine alle...

RICERCA