Il Protocollo promosso dalla Prefettura di Firenze prevede percorsi di collaborazione per sviluppare ulteriormente le relazioni tra pubblico e privato e semplificare le procedure per le imprese, già provate dalla pandemia in corso, coinvolgendo progressivamente […]

– “In un momento cruciale – e purtroppo drammatico! – come questo, è fondamentale avere vicino, anche fisicamente, una infrastruttura strategica per la ripresa come Cassa Depositi e Prestiti”. Lo sottolinea il presidente di Confindustria […]

“La crescita delle competenze di tutto il sistema produttivo era urgente già prima della pandemia. Oggi è ancora più inderogabile; è la vera priorità del Paese, come hanno detto anche i sindacati. Guai a noi […]

Una collaborazione sistematica che verta su temi quali lavoro, grandi opere, formazione e internazionalizzazione come strumenti necessari per uscire dalla crisi. E’ quanto emerso da un confronto tra l’amministrazione comunale e Confindustria Firenze. “E’ stato […]

Maurizio Bigazzi è il nuovo presidente di Confindustria Firenze. Eletto con il 99% dei voti dall’assemblea generale dell’associazione, che si è tenuta questa mattina in video conferenza, guiderà gli imprenditori fiorentini per il quadriennio 2020-2024. […]

Andrea Mortini è il nuovo presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Firenze. Alla guida del Gruppo, per il triennio 2020-2023, il neopresidente Andrea Mortini (Consilium Italy) sarà affiancato dai vicepresidenti Laura Artusio (PerLab), Matteo […]

Il Consiglio Generale di Confindustria Firenze, riunito questa mattina in videoconferenza, ha designato Maurizio Bigazzi (Toscanità) alla presidenza di Confindustria Firenze per il quadriennio 2020-2024. Il presidente designato dovrà presentare, alla prossima riunione del Consiglio […]

A maggio cancellate le prenotazioni del 99% degli hotel della città metropolitana di Firenze, a giugno il 91%, a luglio il 77%. La rilevazione del centro studi di Confindustria Firenze, fotografa l’impietoso scenario dell’industria alberghiera […]

“La bozza del Decreto Rilancio circolata in queste ore, se confermata, avrà ripercussioni gravissime e permanenti per le 386.000 imprese turistiche italiane e per oltre 4.000.000 di lavoratori, e nel settore alberghiero in particolare. Se […]