CCNL Federchimica: verifica scostamenti inflazione e incrementi TEM luglio 2024

Lug 4, 2024

Print Friendly, PDF & Email

Premessa

Tenendo conto della pubblicazione, nel mese di giugno, da parte dell’ISTAT dei dati a consuntivo dell’indice inflattivo IPCA al netto degli energetici importati, si è provveduto alla verifica degli scostamenti registrati dallo stesso ISTAT tra l’inflazione prevista al momento del rinnovo del CCNL Industria chimica farmaceutica del 13.06.2022 e quella reale per il biennio 2022-2023.

Nuovi importi TEM da luglio 

Come previsto dal CCNL sopra richiamato, a decorrere da luglio 2024, si applica l’incremento del Trattamento Economico Minimo (TEM), così come ridefinito sulla base di quanto già anticipato ad inizio anno con l’intesa dell’8 gennaio 2024.

Si riportano in allegato le tabelle con gli incrementi ed i relativi importi del Trattamento Economico Minimo (TEM) in vigore dal 01.07.2024

 

Per approfondimenti e/o chiarimenti, si prega di rivolgersi a:

Dott.ssa Enrica Masi – 055.2707219 – e.masi@confindustriatoscanacentroecosta.it 

 

ARTICOLI CORRELATI

Europa in Movimento verso una Finanza Sostenibile

Le Autorità Europee di Vigilanza (AEV) hanno recentemente presentato alla Commissione Europea una serie di raccomandazioni mirate a rafforzare il Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR),...

RICERCA