03 Feb 2022

I soggetti che immettono sul mercato pile o accumulatori devono presentare  al portale www.registropile.it,  entro il 31 marzo 2022, la comunicazione sulle quantità di pile o accumulatori immessi sul mercato nel 2021

Premessa

Dal 21 gennaio è attivo il sistema per la presentazione della comunicazione annuale sulle quantità di pile e accumulatori immessa sul mercato nel corso del 2021 da parte dei produttori iscritti al Registro Nazionale Pile e Accumulatori.

La scadenza per la presentazione della comunicazione, prevista dal Decreto Legislativo 188/2008, è il 31 marzo 2022.

Soggetti obbligati

La Comunicazione va presentata dai produttori di pile e accumulatori così come definiti dall’articolo 2 comma 1 lettera n) del D.lgs. 188/ 2008 iscritti al Registro Nazionale dei Produttori di pile e accumulatori per comunicare le pile e accumulatori, di cui alla tabella contenuta nell’allegato 3 che il dichiarante, nell’anno di riferimento, ha immesso sul mercato. E’ considerato produttore, ai sensi della norma, chiunque immetta sul mercato nazionale per la prima volta a titolo professionale pile o accumulatori, compresi quelli incorporati in apparecchi o veicoli, a prescindere dalla tecnica di vendita utilizzata, comprese le tecniche di comunicazione a distanza

Come presentare la dichiarazione

La scrivania personale è accessibile dalla home page del portale www.registropile.it cliccando su Scrivania per i produttori. L’accesso deve essere effettuato mediante CNS o SPID intestati al legale rappresentante o di altro soggetto precedentemente delegato. Una volta fatto l’accesso la funzione da selezionare è Comunicazione Pile.


Le informazioni richieste nonché le modalità di compilazione e trasmissione, sono rimaste immutate rispetto al 2020. Non è previsto il versamento di alcun diritto di segreteria.
La comunicazione va presentata, indicando valori pari a 0, anche se l’impresa non ha immesso alcuna quantità sul mercato. La compilazione è assistita da funzioni di aiuto specifiche per ogni pagina.