06 Apr 2020

Comunichiamo che, per effetto dell’ulteriore variazione del contributo ambientale unitario per gli imballaggi in carta (da 35,00 a 55,00 €/t) – con decorrenza 1° giugno 2020 – e in vetro (da 27,00 a 31,00 €/t) – con decorrenza 1° luglio 2020   si rende necessaria la revisione dei valori del contributo forfetario per l’anno 2020, per ciascuna fascia.

Tali variazioni avranno effetti anche sulle procedure semplificate di dichiarazione per importazione di merci imballate. In particolare, in base ai consolidati automatismi di adeguamento:

il Contributo mediante il calcolo forfetario sul peso dei soli imballaggi delle merci importate (cosiddetta procedura semplificata “per tara”) passerà:

– da 85,00 a 91,00 €/t, dal 1° giugno 2020;

– da 91,00 a 92,00 €/t, dal 1° luglio 2020;

L’aliquota da applicare sul valore complessivo delle importazioni (cosiddetta procedura semplificata “a valore”):

– passerà da 0,17 a 0,18%, dal 1° luglio 2020, per i prodotti alimentari imballati;

– resterà invariata per i prodotti non alimentari imballati, pari a 0,09%.

Riportiamo in allegato la circolare CONAI con le istruzioni operative.