Denuncia annuale scarichi idrici industriali

Gen 8, 2024

Print Friendly, PDF & Email

Il 31 gennaio p.v. scade il termine per presentare al gestore del servizio idrico la denuncia annuale per l’approvvigionamento da fonti autonome e lo scarico dei reflui nella pubblica fognatura.

Le attività produttive autorizzate allo scarico in pubblica fognatura sono tenute a denunciare annualmente al soggetto gestore del servizio idrico -per la Città Metropolitana di Firenze trattasi di Publiacqua Spa o Acque Spa- il quantitativo prelevato dalle varie fonti di approvvigionamento autonome e la qualità delle acque scaricate.

Per fonti autonome si intende:
– Pozzo privati
– Sorgenti
– Acque superficiali
Il termine per presentare la denuncia è il 31 gennaio di ogni anno utilizzando la modulistica allegata (modulo Publiacqua S.p.A. e modulo Acque S.p.A.).

Non hanno obbligo di denuncia e di pagamento dei servizi fognatura e depurazione coloro che utilizzano l’acqua prelevata al solo uso irriguo.

ARTICOLI CORRELATI
RICERCA