È stato rinnovato in data 19 maggio 2021 l’accordo di collaborazione tra l’Agenzia delle Dogane e Monopoli – Direzione Territoriale per la Toscana, la Sardegna e l’Umbria e Confindustria Firenze, volto a favorire la semplificazione delle procedure operative che regolano i flussi internazionali delle merci.

L’intesa è stata firmata dal Presidente di Confindustria Firenze, Maurizio Bigazzi e dal Direttore Territoriale ADM, Roberto Chiara. 

Nel quadro del sistema di relazioni che l’Agenzia Dogane e Monopoli ha da tempo instaurato con il mondo imprenditoriale, il protocollo si propone di aiutare le imprese ad ottimizzare le operazioni doganali e, conseguentemente, ad aumentare il loro livello di competitività sui mercati esteri.

Per raggiungere questo obiettivo, l’intesa prevede che:

  • Confindustria Firenze segnali all’Agenzia eventuali difficoltà operative incontrate dalle imprese in materia doganale per individuare possibili soluzioni di concerto con l’Agenzia.
  • L’Agenzia delle Dogane e Confindustria Firenze organizzino congiuntamente eventi informativi e formativi per le imprese sulle principali novità riguardanti la normativa, la prassi doganale e le accise.
  • Le risposte fornite dall’Agenzia ai quesiti delle imprese vengano pubblicate sul sito di Confindustria Firenze.

Il protocollo in esame fa seguito ad un precedente accordo tra le parti, rimasto in vigore fino al 31 dicembre 2020. La nuova intesa ha dunque l’obiettivo di rinnovare e rafforzare la collaborazione tra l’Associazione e  l’Agenzia a vantaggio delle imprese del territorio, con particolare attenzione alle PMI.

Per maggiori informazioni: Angelo Arcuri (0552707344 – angelo.arcuri@confindustriafirenze.it).