12 Mar 2020

La Regione Toscana ha fatto alcune precisazioni a seguito della sospensione delle attività didattiche e formative.

Il DPCM del 9 marzo 2020 ha prorogato la sospensione di tali attività fino al 3 aprile p.v. .

La Regione ha specificato che per attività didattiche e formative si intendono:
– le attività corsuali di gruppo svolte in presenza, ivi compresa l’offerta formativa pubblica erogata in presenza nell’ambito del contratto di apprendistato;
– le attività didattiche individuali, compresi gli stage e i tirocini extracurricolari.

Si ricorda che il tirocinio è un’attività formativa e non lavorativa e non può essere svolta a distanza.

Le ore di sospensione saranno recuperate posticipando la data di conclusione del tirocinio.

L’eventuale rimborso spese non verrà corrisposto durante la sospensione, ma durante il futuro periodo di recupero.

Le scadenze relative ai percorsi formativi, ricadenti in questo periodo, sono momentaneamente sospese e saranno prorogate per un periodo pari alla durata della sospensione.