08 Feb 2022

L’Inps ha pubblicato il messaggio n. 606 dell’8 febbraio 2022 chiarendo alcuni aspetti contenuti nella circolare n. 18 del 1° febbraio 2022 ovvero ha introdotto la remissione in termini e ha fornito un interpretazione autentica sull’informativa e consultazione sindacale:

Remissione in termini

A seguito del rilascio della procedura “CIGWEB” per la trasmissione delle domande si comunica che le domande relative ai trattamenti di integrazione salariale riferite a periodi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa iniziati dal 1° gennaio 2022 al 7 febbraio 2022 potranno essere utilmente inviate entro il 23 febbraio 2022.

 Informazione e consultazione sindacale

L’Inps riguardo agli aspetti connessi alla verifica del rispetto delle disposizioni in materia di informazione e consultazione sindacale dettate dall’articolo 14 del D.lgs. 14 settembre 2015, n. 148 ha fatto le seguenti precisazioni:  la prova della comunicazione preventiva di cui al menzionato articolo 14 non è necessaria nei casi in cui le OO.SS., come individuate dalla norma, attestino che la procedura prevista dal medesimo articolo 14 sia stata correttamente espletata.

Questa dichiarazione dovrà essere allegata dai datori di lavoro, in sede di trasmissione delle domande di accesso ai trattamenti richiesti. In assenza, le Strutture territoriali avranno cura di richiederla, attivando il supplemento istruttorio.