16 Nov 2016

L’Inps, con un’apposita circolare, informa che è in corso di completamento la progettazione degli interventi di rimodulazione della dichiarazione contributiva UniEmens idonei a consentire la gestione degli adempimenti informativi connessi alla nuova disciplina in materia di cassa integrazione, anche in deroga alla normativa vigente, e dei fondi di solidarietà.

L’intervento riguarda in particolare le nuove modalità di calcolo della contribuzione addizionale, fondate su una base imponibile diversa da quella passata e oggi coincidente con la retribuzione globale che sarebbe spettata al lavoratore per le ore di lavoro non prestate (cd. “retribuzione persa”) e sul riassetto della relativa aliquota, la cui misura varia sulla base dell’intensità di utilizzo dei trattamenti nell’arco di un quinquennio mobile.

Anche per i fondi di solidarietà la contribuzione addizionale è computata su una base imponibile coincidente con la cd. “retribuzione persa” con aliquota determinata dai decreti istitutivi dei singoli fondi di solidarietà.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente