06 Set 2016

A decorrere dal 1° maggio 2016 è entrato in vigore il nuovo codice doganale europeo e le Dogane, con la Circolare 19/04/16, n. 8/D, hanno commentato e illustrato le diverse novità emergenti dall’applicazione della nuova normativa.

Per quanto concerne le implicazioni delle nuove disposizioni con la normativa I.V.A. si forniscono le considerazioni che seguono.

A) Sdoganamento merci in importazione.

25 Lug 2016

A decorrere dal 23/07/16, le cessioni di basilico, rosmarino e salvia freschi destinati all’alimentazione passano dal 4% all’aliquota del 5%, mentre le cessioni di piante allo stato vegetativo di basilico, rosmarino e salvia scendono dal 10% per passare all’aliquota del 5% che comprende anche l’origano in rametti o sgranato che era soggetto all’aliquota ordinaria del 22%.

08 Lug 2016

In attuazione delle disposizioni recate con il 1° co. dell’art. 1 del D.Lgs. 5/08/15, n. 127 l’Agenzia delle Entrate, a decorrere dal 1° giugno 2016, ha messo a disposizione di tutti i contribuenti, gratuitamente, un servizio che consente:

la generazione;

la trasmissione;

la conservazione (su specifica richiesta che potrà essere anche in seguito revocata)

delle fatture elettroniche emesse e delle relative variazioni.

24 Mag 2016

L’allegato prospetto riassume sinteticamente gli adempimenti che i soggetti passivi I.V.A. italiani – forfetari o minimi, ovvero ordinari – dovrebbero osservare quando scambiano beni e/o servizi generici con operatori ordinari o minimi comunitari e con soggetti estraue.

 

Allegato prospetto.

 

Contatto

Area Economia e Diritto di Impresa

Vincenzo Padelletti, tel. 055/2707201

04 Mag 2016

L’art. 7, 1° co. lett. b) della L. 488/99 prevede che l’aliquota I.V.A. agevolata del 10% si applichi alle prestazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria effettuate su fabbricati a prevalente destinazione abitativa privata e solo entro certi limiti di valore anche ai beni significativi impiegati; per esempio infissi interni ed esterni.