Hydrogen Valleys: contributi per impianti di produzione di idrogeno rinnovabile in aree industriali dismesse.

Gen 19, 2023

Print Friendly, PDF & Email

In attuazione del PNRR, Missione 2, Investimento 3.1, la Regione Toscana ha approvato un avviso regionale per la selezione di progetti di realizzazione di impianti di produzione di idrogeno rinnovabile in aree industriali dismesse.

Destinatari

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di tutte le dimensioni. Le imprese possono presentare progetti anche congiuntamente tra loro, fino ad un numero massimo di cinque soggetti.

Interventi ammissibili

Gli interventi ammissibili devono prevedere entrambe le seguenti componenti:

a) uno o più elettrolizzatori per la produzione di idrogeno rinnovabile e relativi sistemi ausiliari necessari al processo produttivo, comprensivi di eventuali sistemi di compressione e di stoccaggio dell’idrogeno;

b) uno o più impianti addizionali asserviti agli elettrolizzatori di cui alla lettera a), comprensivi di eventuali sistemi di stoccaggio dell’energia elettrica.

I componenti di impianti di produzione di idrogeno rinnovabile di cui sopra devono essere collocati su area industriale dismessa del territorio regionale toscano.

Costi ammissibili

I costi ammissibili devono essere funzionali alla realizzazione degli interventi ammissibili, relativi all’acquisto e alla costruzione di immobilizzazioni, e devono riguardare:

  • opere murarie e assimilate, nei limiti del 20% del totale dei costi ammissibili del progetto;
  • macchinari, impianti e attrezzature varie, nuovi di fabbrica;
  • programmi informatici, brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi, nei limiti del 10% del totale dei costi ammissibili del progetto;
  • progettazione degli impianti e delle opere da realizzare, direzione dei lavori, collaudi di legge e oneri di sicurezza connessi con la realizzazione del progetto. Tali spese sono ammissibili qualora capitalizzate, nel limite del 20% del totale dei costi ammissibili del progetto.

Tipologia di contributo

Le agevolazioni sono concesse, nella forma del contributo a fondo perduto, sulla base dell’offerta formulata dal soggetto proponente in sede di presentazione della domanda di agevolazione, secondo i criteri indicati nell’Avviso.

L’agevolazione richiesta non può essere superiore al 100 per cento dei costi ammissibili; l’agevolazione concedibile è pari a quella richiesta così come eventualmente rideterminata in esito all’attività istruttoria e indicata nel provvedimento di approvazione della graduatoria. L’agevolazione massima concedibile per proposta progettuale, indipendentemente dalla presentazione della stessa proposta in forma singola o congiunta, è pari a 20 milioni di euro.

Presentazione delle domande

Le domande di agevolazione devono essere presentate on-line accedendo al sistema gestionale di Sviluppo Toscana S.p.A., fino alle ore 16.00 del 17 febbraio 2023.

Per accedere alla documentazione del bando: Hydrogen Valleys 

ARTICOLI CORRELATI

Prorogato il tax credit per la quotazione delle PMI.

Con l’art. 1 comma 395 della Legge di bilancio 2023, viene disposta la proroga per il 2023 del credito d’imposta per la quotazione delle PMI, con incremento del limite massimo a 500.000 euro. In...

RICERCA