09 Mag 2016

CONAI premia la sostenibilità ambientale degli imballaggi immessi al consumo dai propri consorziati nel 2014/2015, tramite il BANDO CONAI PER LA PREVENZIONE – Valorizzare la sostenibilità ambientale degli imballaggi – edizione 2016 e destinando, a tale scopo, un importo complessivo pari a € 300.000,00 di cui 7 premi speciali da €10.000 ciascuno.
 
Nel Regolamento allegato e scaricabile/consultabile dai siti www.conai.org  e www.ecotoolconai.org sono indicati i principi generali e le modalità di adesione/partecipazione al Bando.

28 Apr 2016

Premessa
Alleghiamo la nota che abbiamo ricevuto ieri (27 aprile) dalla Regione Toscana in merito ai diritti di iscrizione annuale al Registro delle imprese che effettuano operazioni di recupero rifiuti ai sensi degli artt. 214 e 216 del D. Lgs. 152/2006.
In particolare, la Regione fornisce un diverso codice IBAN per il pagamento (diverso da quello comunicato il 13 aprile u.s.), da effettuarsi entro il 30 aprile p.v.

Diritto annuale al Registro regionale

13 Apr 2016

Riceviamo dal Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, e trasmettiamo il seguente comunicato.

Contributo di bonifica
Il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno ha ritardato di qualche mese l’emissione per unificare le banche dati dei vecchi consorzi ma gli importi, calcolati ancora sulla base dei vecchi Piani di Classifica, non avranno variazioni sensibili. Novità su comunicazione e servizi ai consorziati.  

13 Apr 2016

Soggetti obbligati
Attività di recupero dei rifiuti individuate dal D.M. 5 febbraio 1998.

Diritto annuale al Registro regionale
Si ricorda che per il mantenimento dell’efficacia dell’iscrizione di cui all’art. 216 del D. L.gs. n. 152/2006 – procedure semplificate in materia di rifiuti – entro il 30 aprile 2016 le attività interessate devono versare alla Regione Toscana il diritto annuale stabilito dal D.M. 5 febbraio 1998.

Come si paga

12 Apr 2016

Il 3 marzo scorso sono state pubblicate sul sito di ISPRA e di altri enti le istruzioni aggiuntive per la compilazione del MUD 2016 previste dal DPCM 21/12/2015.

Tali istruzioni fornivano anche indicazioni circa gli obblighi in capo ad imprese ed enti che producono  rifiuti di costruzione e demolizione.

11 Apr 2016

Premessa
La presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale MUD entro il 30 aprile 2016 avverrà con modulistica ed istruzioni già utilizzate per le dichiarazioni presentate nel 2015. Ci preme evidenziare che sono state predisposte da ISPRA (1) delle informazioni aggiuntive alle istruzioni (2), sia a seguito delle modifiche intervenute nel quadro normativo (vedi il nuovo elenco dei rifiuti e la nuova classificazione dei rifiuti), sia per superare alcune criticità evidenziate dalla denuncia del 2015.

08 Apr 2016

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero dell'Ambiente il decreto DVA/86/2016 del 15/03/2016 recante "Definizione della modulistica da compilare per la presentazione della domanda di AIA di competenza statale, con specifico riferimento alla presentazione delle informazioni necessarie al fine del riesame ex articolo 29-octies, del D.Lgs n. 152 del 3 aprile 2006".

Si riporta di seguito il link alla relativa news del MATTM: